Caccia/Volo di Primavera 2012

Aprile 2012 d.C.

A tutte le Popolazioni Galliche, ai Galli e alle Galline.

Con il presente messaggio sono convocati d’urgenza tutti i villaggi Gallici presso le pianure Armoricane, per raggiungere e riunirsi ai Guerrieri Anziani, reduci dall’annuale Grande Festa del Cinghiale.

Motivo della convocazione è la richiesta di urgentissima comunicazione da parte delle forze armate Romane, ivi rappresentate dal Comandante in Capo Caius Julius Caesar che, approfittando già della presenza dei Guerrieri Anziani, chiede udienza anche a tutti i Popoli Gallici per relazionare in merito alle vicende inerenti la conquista della Gallia.

In considerazione del clima di costante tensione a causa dei frequenti attacchi che le Legioni Romane sferrano ai nostri valorosi Villaggi che ancora e sempre resistono all’invasore, si ritiene che tale richiesta di Giulio Cesare possa nascondere insidie e tranelli: sarà una trappola? Un’imboscata? Oppure il Grande Cesare deporrà le armi e si arrenderà, fiaccato dalla Resistenza?...

Chi lo sa?

I Popoli Gallici, sprezzanti del pericolo, sapranno degnamente ricevere il Grande Cesare e dare dimostrazione di quel che vuol dire essere un vero Gallo e una vera Gallina!

ATTENZIONE: il ritrovo è rinviato a domenica 29 aprile 2012 anzichè il 22 aprile. Vi aspettiamo dunque tutti il giorno 29 aprile 2012 d.C. dove vi indicheranno i vostri capi villaggio, puntualissimi!
Ricordate di portare con voi il tipico pranzo al sacco Gallico, a base di cinghiale sopraffino e cervogia, e borraccia con scorte d’acqua!

Che la Pozione sia con voi!

Presidente Vercingetorige, organizzatore dell’incontro.

CONFEDERAZIONE DEI POPOLI GALLICI

Segreteria Particolare del Presidente Vercingetorige

                           Ufficio di Gabinetto

Il Dirigente

(Cartigienix)